Home Alimentazione Mangiare sano Miele di melata: proprietà, usi e controindicazioni

Miele di melata: proprietà, usi e controindicazioni

Ultima modifica: 11 agosto 2016

32552
2
CONDIVIDI
Miele di melata: proprieta e utilizzi

Il miele di melata è uno dei più ricchi dal punto di vista delle qualità. Impariamo a conoscerlo meglio.

Una delle caratteristiche peculiari del miele di melata è dovuta proprio al fatto che si ottiene, appunto, dalla melata e non da un nettare. La melata è una sostanza zuccherina e vischiosa che si forma sulla vegetazione, in particolare sulle foglie degli alberi, in prossimità di colonie di afidi e di altri insetti che si nutrono della linfa di queste piante.

La melata viene poi raccolta e utilizzata dalle api per produrre, appunto, il miele di melata. In genere questa viene usata dalle api nei periodi o nei luoghi in cui la produzione di nettari è scarsa. La melata può derivare da vari tipi di piante. Il miele di melata è detto anche miel di bosco proprio perché si tratta di un prodotto che proviene generalmente da boschi e foreste. Per esempio, il pregiato miele della foresta nera è un miele di melata. Anche in molte zone boschive italiane si produce un ottimo miele di melata.

Proprietà del miele di melata

Il miele di melata ha un colore molto scuro e una consistenza particolarmente densa. Ha un sapore meno dolce rispetto a quello del miele prodotto dai nettari, con un retrogusto amarognolo e un sentore di corteccia e terriccio.

Il miele di melata ha un indice glicemico più basso rispetto ad altri tipi di miele e alla maggior parte dei dolcificanti, ciò vuol dire che innalza la glicemia con una velocità inferiore, il che rappresenta un vantaggio per le persone che hanno una ridotta tolleranza al glucosio ma anche per tutti gli altri; in generale, infatti, i dolcificanti e gli alimenti con elevato indice glicemico favoriscono l’aumento di peso corporeo e non aiutano la salute di cuore e arterie.

Ha qualità antibatteriche e lenitive; è un ottimo rimedio naturale per calmare la tosse e lenire altri disturbi delle vie aeree. Vanta un potere nutritivo superiore al miele di nettare, grazie anche al maggior contenuto di sali minerali e oligominerali, tra cui ferro, manganese, potassio e magnesio.

Grazie alla presenza di olisaccaridi aiuta il fisiologico funzionamento dell’apparato gastrointestinale. È ricco di polifenoli, sostanze antiossidanti che aiutano l’organismo a difendersi dallo stress ossidativo alla base dell’invecchiamento cellulare.
Il miele di melata è facilmente assimilabile dall’organismo ed è ottimo quando si ha bisogno di nutrienti ed energia immediatamente disponibili.

Come si usa il miele di melata

Il miele di melata è considerato un valido integratore naturale di sali minerali e oligominerali e viene spesso consigliato agli sportivi.
È molto indicato come dolcificante, per tè, tisane o altre bevande.
È un ottimo alimento per cominciare la giornata con la giusta carica di energia: provatelo, per esempio, sul pane tostato.

Controindicazioni del miele di melata

Il miele di melata non presenta particolari controindicazioni. In generale, comunque, tutte le qualità di miele vengono sconsigliate ai bambini sotto l’anno di età.

Dove si compra il miele di melata e come sceglierlo

Il miele di melata non è un prodotto sempre disponibile nella grande distribuzione. Si può acquistare prevalentemente nei negozi di alimentazione naturale, nelle erboristerie e sui siti web specializzati. Si consiglia di scegliere miele di melata biologico e di fare attenzione alla zona di provenienza; per esempio il miele di melata bio dei boschi italiani è in genere un ottimo prodotto.

Miele di melata: dove trovarlo online

Miele Melata

Il miele di melata di bosco dell’Apicoltura Nucci viene raccolta sulle colline romagnole, in zone boschive incontaminate. E’ di colore scuro, liquido con tendenza a cristallizzare ed ha un sapore caramellato.

Sciroppo di Miele

Composto da miele di melata, estratto idroalcolico di rosa canina e propoli, questo prodotto è un ottimo ricostituente ricco di minerali, ideale per rinforzare il sistema immunitario.

Hai letto: Miele di melata: proprietà, usi e controindicazioni
Margherita Russo
Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Ha un blog, Apprendista mamma, in cui tratta vari temi legati alla maternità, con particolare attenzione a benessere di mamma e bambino. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.www.testimedici.com

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here