Home Alimentazione Mangiare sano La Stevia: il dolcificante naturale senza calorie

La Stevia: il dolcificante naturale senza calorie

Ultima modifica: 13 luglio 2016

5466
1
CONDIVIDI
La Stevia: il dolcificante naturale senza calorie

Vuoi un dolcificante naturale e senza calorie? Allora stai cercando la Stevia! Scopri tutte le proprietà della Stevia.

La Stevia è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Asteracee, originaria del sud America.

E’ una pianta di piccole dimensioni, con foglie ovali, opposte e numerosi fiori piccoli e bianchi. Presso i popoli sudamericani la Stevia è conosciuta da molto tempo e utlizzata per curare il pancreas e altre malattie, per via delle sue doti antibatteriche e antifungine.

Secondo recenti studi, la Stevia avrebbe effetti benefici anche sull’iperattività, ipertensione e indigestione. In Italia però, è maggiormente conosciuta come dolcificante naturale e completamente privo di calorie.

Grazie ai suoi principi attivi, lo Steviside e il Ribaudioside A, le foglie della Stevia hanno un forte potere dolcificante, nella misura di una foglia/un cucchiaino di zucchero.

A differenza dello zucchero però, la Stevia non ha alcun potere nutrizionale e quindi non ha calorie. Questo significa che può essere utilizzato anche da persone diabetiche senza conseguenze. Nonostante ciò, la Stevia è stata al centro di dibattiti scientifici fino all’inizio del 2012, anno in cui è entrata in commercio anche in Italia su approvazione della Commissione Europea.

Fino agli anni ’50 la Stevia era largamente coltivata dai contadini italiani per la sua facilità di lavorazione e la sua assenza di effetti collaterali. Alcuni studi, svolti diversi anni fa, sospettavano una certa cancerogenicità di alcuni componenti. Tuttavia questo non è mai stato provato e dietro a tutto questo c’è il sospetto di una questione di interessi. Al giorno d’oggi quindi nessun effetto collaterale sembra sia mai stato trovato sulla Stevia, il che ne fa un dolcificante utilizzabile anche in gravidanza e dai bambini.

Come Utilizzare la Stevia

Oggi la Stevia la troviamo in commercio anche nei supermercati, sotto forma di estratto in compresse. Il modo migliore per consumarla però, è quello di coltivare la Stevia in casa, proprio come coltiviamo il rosmarino o il basilico.
La Stevia deve essere esposta alla luce solare e avere un vaso abbastanza grande.
Le foglie fresche possono essere messe direttamente nel tè o nel caffè, dove rilasceranno il loro potere dolcificante.
Possiamo anche tritare le foglie e metterle nelle torte, che risulteranno dolci ma allo stesso tempo accessibili ai diabetici. In alternativa possiamo essiccare le foglie e tritarle, per conservarle e utilizzarle a piacimento durante l’anno.

Hai letto: La Stevia: il dolcificante naturale senza calorie

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO