Home Alimentazione Mangiare sano Fagioli: proprietà e valori nutrizionali

Fagioli: proprietà e valori nutrizionali

Ultima modifica: 12 dicembre 2016

6557
0
CONDIVIDI
Fagioli: proprieta e valori nutrizionali

Conosciuti in tutte le culture i fagioli hanno proprietà benefiche per l’organismo, ma non sono adatti a tutti. Se ne contano circa 300 specie tutte ricche di fibre e proteine. Conosciamo insieme i fagioli e le loro caratteristiche benefiche.

I fagioli sono dei legumi, forse i più conosciuti al mondo, originari dall’America Latina il cui nome scientifico è Phaseolus vulgaris.

Esistono oltre 300 specie di fagioli: borlotti, cannellini, zolfini, con l’occhio, bianchi di Spagna, Messicani sono tutti i fagioli bene noti alle nostre tavole, ma ne esistono tante altre specie che non sono troppo conosciute nella nostra cucina.

In generale possiamo dire che si distinguono anche nel colore: striati, bianchi, rossi, neri, gialli sono le principali caratteristiche visive.

Anche la grandezza è differente a seconda del fagiolo: piccoli, grandi, schiacciati, tondi, oblunghi. Tante caratteristiche per altrettante specie tutte ricche di proteine e minerali, ma anche di fibre e vitamine.

Valori nutrizionali per 100g di fagioli:
Acqua11 g
kcal339
Proteine21,25 g
Grassi0,9 g
di cui saturi0,232 g
Carboidrati63,25 g
di cui zuccheri2,12 g
Fibre15,5 g
Calcio160 mg
Indice glicemico35
Colesterolo0 g

Fagioli: proprietà

I fagioli non contengono molta acqua, solo il 10%. In compenso sono ricchi di proteine (21%), glucidi e fibra. Contengono anche buona parte di lipidi e tanti minerali tra cui potassio, sodio e ferro. Inoltre sono ricchi di vitamine, tra cui alcune del gruppo B, E, K, J e PP. Non mancano neppure gli aminoacidi.


Tutti questi elementi donano ai fagioli tantissime proprietà benefiche tra cui ricordiamo:

  • Aiutano ossa, muscoli e sistema nervoso grazie alle alte quantità di fosforo potassio e calcio.
  • Hanno alto potere saziante grazie alle alte percentuali di carboidrati. Si deve quindi fare attenzione ad assumere fagioli quando si segue una dieta a regime controllato, ma se assunti in quantità limitate possono essere un aiuto per la dieta perché saziano molto velocemente. Se assunti freschi allora il loro indice calorico è inferiore, ma non il potere saziante. Positivo, vero?
  • Fanno bene agli anemici perché ricchi di ferro.
  • Aiutano l’intestino grazie all’apporto di fibre e alla buccia che funge da ‘spazzina’ all’interno dell’apparato gastrointestinale.
  • Aiutano i diabetici perché hanno un basso indice glicemico.

I fagioli però non sono tutti uguali: le proteine ad esempio sono presenti in quantità maggiore nei fagioli neri rispetto a quelli bianchi.

Sapevi che anche le arachidi sono un legume?
Scopri tutte le proprietà delle arachidi e i benefici per la salute

Fagioli: usi e consigli

I fagioli freschi devono essere sgranati e consumati dopo pochi giorni dall’acquisto perché mantengano intatte tutte le loro proprietà nutritive. Si consiglia di acquistare i fagioli cannellini (quelli bianchi), quando la buccia del baccello esterno è giallognola, altrimenti significa che non sono giunti a perfetta maturazione e risultano poco digeribili. Stessa cosa vale per i borlotti (bianchi striati di rosso) che hanno buccia rossa con venature bianche. Anche per questa specie si consiglia di acquistarli ben maturi quando il bianco della buccia tende al giallo.

I fagioli secchi devono essere tenuti in ammollo per una notte prima di consumarli. Freschi o secchi i fagioli non si gustano mai crudi, ma lessi o come base per minestre e zuppe.

I fagioli sono anche alleati della bellezza. Maschere idratanti e veloci scrub possono essere preparati grazie all’ausilio di farina di fagioli che si ottiene semplicemente tostando i fagioli sotto il grill del forno e macinandoli. Per una maschera veloce e purificante si consiglia di mescolare farina di fagioli con yogurt e spalmare su tutto il viso insistendo sulla zona T cioè quella dove si notano maggiormente le impurità.

Fagioli: controindicazioni

Possibile che un legume così ricco di proprietà possa avere effetti collaterali? Purtroppo sì. Chi soffre di meteorismo, ad esempio, dovrebbe fare a meno dei fagioli o comunque dovrebbe consumarli in quantità ridotte perché il loro uso può aumentare i sintomi. Anche chi soffre di diverticoli infiammati dovrebbe ridurre al minimo l’assunzione di fagioli.

UNA RICETTA CON FAGIOLI AZUKI » » » Pappardelle di zucca con spirulina e azuki
Hai letto: Fagioli: proprietà e valori nutrizionali
Francesca Oliva
Mamma ed esperta di comunicazione online, si occupa di content marketing per diversi blog e siti e di social media marketing. Appassionata di salute e benessere per Viversano.net è redattrice. www.francescaoliva.it

LASCIA UN COMMENTO