Home Alimentazione Mangiare sano Castagne: proprietà nutrizionali e benefici per la salute

Castagne: proprietà nutrizionali e benefici per la salute

Ultima modifica: 23 novembre 2016

6378
0
CONDIVIDI
Castagne proprieta e controindicazioni

Le castagne sono un preziosissimo alimento autunnale, dalle ottime qualità nutritive. Scopriamo le proprietà nutrizionali e i benefici per la salute delle castagne.

L’albero delle castagne è una pianta molto longeva e appartiene alla famiglia delle Fagacee. Generalmente si considera frutto la castagna prodotta dall’albero del castagno, mentre viene definita come un seme la castagna prodotta dall’ippocastano.

La castagna è un alimento ricchissimo di nutrienti, tant’è che, fino a qualche decennio fa, rappresentava la base alimentare della gente di montagna e la pianta si era guadagnata l’appellativo di albero del pane, proprio per sottolinearne l’importanza. Solitamente consumate arrostite o bollite, le castagne sono, in realtà, molto versatili e si possono usare come ingrediente per tanti piatti, dall’antipasto al dolce. Dalle castagne si ricava anche un’ottima farina, utilizzata prevalentemente per ottenere pasta e dolci.

Proprietà nutritive delle castagne

Le castagne hanno un buon contenuto di vitamine e minerali; soprattutto vitamine del gruppo B, compresa la preziosissima B9 (acido folico), vitamina A, sodio, calcio, magnesio, fosforo, potassio, ferro, manganese, rame e zinco.
Sono, inoltre, ricche di amminoacidi, tra cui acido aspartico, arginina, alanina, glicina, prolina, tronina e serina.

Le castagne per il benessere dell’intestino

Sono un frutto molto digeribile. Inoltre, grazie all’abbondanza di fibra alimentare, sono utili per preservare o ripristinare la regolarità intestinale. Le castagne non contengono glutine e hanno un valore nutritivo simile a quello dei cereali; possono, quindi, coprire interamente la parte glucidica del pasto e sono molto indicate in caso di celiachia.
Attenzione, però, a mangiarle ben cotte; altrimenti, a causa dell’elevato contenuto di amido, possono risultare poco digeribili.

Le castagne per fare il pieno di energia

Le castagne, grazie alla ricchezza di minerali, sono un alimento utile in caso di astenia, nella convalescenza dopo un’influenza, nei bambini e negli anziani. Sono molto caloriche e quindi costituiscono una buona fonte di energia; questa caratteristica le rende indicate alla dieta degli sportivi e di tutte le persone che abbiano bisogno di aumentare l’apporto energetico. Le castagne arrostite sono più caloriche di quelle bollite.

Le castagne sono di stagione a Ottobre, Novembre e Dicembre

Controindicazioni delle castagne

La castagna rappresenta, in generale, un ottimo alimento. Non è, però, consigliata in caso di diabete, per la ricchezza di zuccheri; nelle persone che stiano seguendo una dieta ipocalorica, per l’elevato apporto di energia; in chi soffre di colite e aerofagia; nei soggetti con disturbi a carico del fegato.

Curiosità sulle castagne

Che differenza c’è tra castagne e marroni? In realtà, la distinzione tra castagne e marroni non è sempre semplice; in generale, comunque, possiamo chiamare castagna il seme della pianta selvatica e marrone quello dell’albero coltivato. Le castagne hanno forma e dimensioni sempre variabili, mentre i marroni presentano caratteristiche più standardizzate e sono più pregiati e costosi.

Alcuni prodotti a base di Castagne

Farina di Castagne

Farina biologica di castagne Ki. Confezionato in atmosfera protettiva. Può contenere tracce di cereali contenenti glutine.

Delizie di Castagne

Le castagne fresche tostate offrono un gusto raffinatamente dolce. Dolcificato solo con sciroppo d’agave.

Hai letto: Castagne: proprietà nutrizionali e benefici per la salute
Margherita Russo
Traduttrice, redattrice e blogger specializzata in contenuti per la medicina. Ha un blog, Apprendista mamma, in cui tratta vari temi legati alla maternità, con particolare attenzione a benessere di mamma e bambino. Scrive per portali e blog che si occupano di salute naturale e stile di vita sano.www.testimedici.com

LASCIA UN COMMENTO