Home Alimentazione Mangiare sano 10 modi per usare la spirulina in cucina

10 modi per usare la spirulina in cucina

Ultima modifica: 17 dicembre 2016

1951
1
CONDIVIDI
10 ricette per usare la spirulina in cucina

La spirulina è un’alga di acqua dolce usata fin dai tempi degli Aztechi e diventata famosa quando la NASA l’ha introdotta come alimento per gli astronauti. Questo può fornirci un’idea dell’alto valore nutrizionale di questo superfood. Scopriamo 10 idee per utilizzare la spirulina in cucina ogni giorno.

L’alga spirulina, appartentente alla famiglia delle Cyanobacterie, è di colore verde-blu dalla forma che ricorda una spirale (da cui prende il nome “spirulina”) e ha origini molto antiche. Pare infatti che già gli Aztechi del Centro America ne facevano uso.

È una fonte ricca di proteine, superando per contenuto le uova e la soia, contiene amminoacidi essenziali tra cui la fenilalanina che vanta proprietà sul controllo dell’appetito: se assunta prima dei pasti infatti, la spirulina può aumentare il senso di sazietà. Contribuisce ad aumentare i livelli di colesterolo buono e a diminiuire quello cattivo, quindi è utile per favorire la salute cardiovascolare.


Alcuni studi hanno inoltre dimostrato che la spirulina può diminuire gli zuccheri nel sangue e aiutare l’organismo a disintossicarsi dai metalli pesanti.
 È molto importante nella dieta dei vegani in quanto essendo ricca di ferro, ed anche di diversi minerali come potassio, calcio, magnesio, rame e fosforo, è un valido sostituto della carne e risulta essere un integratore efficace per chi soffre di anemia.

È in genere consigliata a chiunque abbia carenza di minerali, agli sportivi, e chi voglia riprendersi fisicamente dopo un periodo di stress.
 La dose giornaliera consigliata è di circa 5 grammi, di solito viene assunta per qualche mese alternando periodi di pausa. Nonostante, se assunta nelle giuste quantità, non ha effetti collaterali, raccomandiamo di chiedere sempre un parere medico soprattutto se soffrite di qualche patologia o siete in stato interessante.


Nel caso abbiate deciso di provare ad utilizzare la spirulina ma non avete idea di come fare, non vi resta che leggere le nostre proposte da cui potrete sicuramente trarre degli spunti. Vi ricordiamo che in commercio l’alga spirulina si trova sottoforma di polvere ed in compresse (per chi vuole usarla come integratore), in quest’ultimo caso potete comunque frantumarle riducendole in polvere per poi intrufolarle nelle vostre ricette.

10 modi per usare la spirulina

1 Frullati energetici


La spirulina può essere utilizzata come uno degli ingredienti per preparare un frullato energetico e ricostituente, consigliato per chiunque voglia rimettersi in forze. Ad esempio potete provare a frullare una banana con il succo di arancia ed aggiungere la spirulina, non preoccupatevi per il sapore la frutta aiuterà a rendere il frullato molto gradevole. Per far divenire il frullato ancora più adatto alla prima colazione potete frullare insieme alla frutta anche delle mandorle e dei fiocchi d’avena.

2 Centrifugati disintossicanti


La clorofilla contenuta nella spirulina favorisce la depurazione del corpo; potete sfruttare questa proprietà per realizzare centrifugati disintossicanti. Per un centrifugato di verdure potete associare alla spirulina degli spinacini freschi insieme al prezzemolo, sedano e succo di limone, se volete aggiungere della frutta vi consigliamo i mirtilli o la mela verde.

3 Gomasio alla spirulina


Il gomasio, un insaporitore tipico della cucina macrobiotica usato per insalate e verdure, costituito da un mix di una piccola parte di sale e da semi di sesamo tostati, può essere arricchito con della spirulina in polvere. Prepararlo in casa è semplicissimo, basta tostare a fiamma bassa per pochi minuti 90 grammi di sesamo, all’ultimo minuto aggiungete 4 grammi di sale e frullate tutto grossolanamente insieme a 6 grammi di spirulina.

4 Pane alla spirulina


Di solito si consiglia di non aggiungere la spirulina a piatti troppo caldi e di non farla cuocere in quanto è possibile che vadano perse parte delle proprietà benefiche. Noi comunque vi diamo qualche idea per usare la spirulina quotidianamente come quella di inserirla nell’impasto del pane. In questo caso dovete mescolare 1 cucchiaio di spirulina in polvere insieme a mezzo chilo di farina e procedere nella preparazione solita del pane.

5 Pasta fresca alla spirulina


La spirulina si adatta bene anche per la preparazione della pasta fresca fatta in casa. Vi basterà aggiungere all’impasto un paio di cucchiaini di alga in polvere e la pasta si colorerà di un verde tutto salutare, lo stesso vale se per la preparazione degli gnocchi. Potete condire la pasta o gli gnocchi alla spirulina con pomodori o verdure a piacere.



6 Nelle zuppe e minestre


Un utilizzo più semplice è quello di insaporire zuppe e minestre, anche legumi, con l’alga in polvere. Si abbina particolarmente bene a verdure ed ortaggi verdi come spinaci, zucchine e broccoli. Siccome, come già detto si consiglia (quando possibile) di non cuocere la spirulina, potete sciogliere un cucchiaino di polvere di spirulina nell’acqua ed aggiungerla un attimo prima di spegnere il fuoco.

7 Nella preparazione del latte vegetale


Se volete un latte vegetale che sia anche energizzante allora non vi resta che aggiungere un cucchiaino di spirulina in polvere a mezzo litro di latte vegetale a scelta. Potete assumere la bevanda al mattino al posto del caffè per avere uno sprint di energia oppure dopo un allenamento sportivo intenso.

8 Come colorante alimentare


La spirulina è in grado di conferire un colore verde bluastro agli alimenti, per questo rappresenta una valida alternativa ai coloranti artificiali. Può essere usata per rendere dolci, biscotti, frosting, macarons e qualunque altro piatto, colorato e divertente in modo naturale.

9 Per condire le insalate

La spirulina è perfetta per condire insalate e verdure, si abbina bene con insalate di ogni tipo, rughetta, cetrioli, zucchine ed anche con l’avocado. Procedete lavando e tagliando l’insalata o grigliando le verdure, preparate poi un’emulsione con olio extravergine d’oliva, succo di limone o lime, sale e se preferite erbette fresche tritate e infine aggiungete la spirulina in polvere. Condite le verdure o l’insalata con l’emulsione ottenuta e servite in tavola questo piatto pieno di salute.

10 Nelle barrette energetiche


Se volete preparare in casa della barrette super energetiche cosa c’è di meglio che aggiungere ai soliti ingredienti (frutta secca, semi, cereali, malto d’orzo o miele) della polvere di spirulina? Incorporando un po’ di polvere di quest’alga agli altri ingredienti otterrete uno snack molto più energetico e ricco sotto il punto di vista nutrizionale.


Il sapore dell’alga spirulina, così come le altre alghe, è tendenzialmente salato, simile al pesce, ma non preoccupatevi perché è più leggero rispetto alle altre alghe, quindi se non vi piace facilmente si può celare. Per qualunque consiglio o parere non esitate a scriverci!

Dove acquistare la Spirulina

Spirulina Bio – 100 Capsule

Spirulife è un integratore alimentare a base di alga spirulina utile per le sue proprietà tonico-stimolanti. La confezione contiene 100 capsule di alga Spirulina certificata bio.

Spirulina Bio in Polvere

Questa spirulina viene raccolta in stagni di coltivazione e successivamente seccata usando un processo naturale di “evaporazione a spruzzo” che crea la polvere di Spirulina. Questo processo preserva il suo contenuto nutrizionale. La polvere di Spirulina biologica è certificata Bio.

Hai letto: 10 modi per usare la spirulina in cucina
Emanuela Burzi
Emanuela Burzi è esperta di cucina naturale e specializzata in ricette vegane. Da diverso tempo si occupa della scrittura di testi per molteplici siti ed è autrice del blog Ricette al femminile, un sito ricco di ricette e consigli utili per la cucina. Appassionata di benessere e prodotti bio si dedica con passione ad approfondimenti su temi legati al vivere e al mangiar sano. ricettealfemminile.it

1 COMMENTO

  1. complimenti per l’articolo, desideravo solamente aggiungere una nota. La spirulina in commercio si trova anche a scagliette e piccoli spaghettini. Nella maggior parte dei casi quella in polvere, compresse o capsule è un prodotto coltivato all’estero e di provenienza incerta, in passo li ho anche utilizzati e hanno sapore e odore terribile. In Italia fortunatamente esistono piccoli produttori con spirulina al 100% italiana. Ultimamente sto utilizzando spirulina a spaghettini di un azienda agricola del Cilento (azienda agricola PAM), ha un gusto gradevole ed è facilissima da usare. Io ad esempio la uso nel the la mattina e si scioglie con facilità. Personalmente indirizzo i miei acquisti sempre verso prodotti italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here