Home Alimentazione Mangiare sano 10 idee per usare il Melograno in cucina nelle ricette dolci e...

10 idee per usare il Melograno in cucina nelle ricette dolci e salate

Ultima modifica: 8 novembre 2016

550
0
CONDIVIDI
10 idee per usare il melograno nelle ricette

Spesso usato come elemento ornamentale, il melograno è un frutto dai chicchi rosso scarlatto ricco di benefici per il nostro organismo. E’ bene approfittare dell’autunno per consumarne a volontà!

Il melograno, o più propriamente melagrana, è il frutto tipico della stagione autunnale della pianta del melograno appartenente alla famiglia delle Punicacea.

Le origini non sono certe ma si pensa provenga dall’Asia del Sud e che poi si sia diffusa in tutti i paesi dell’Europa ed Asia, tra cui anche l’Italia.

Ne esistono diverse varietà, la sua forma è simile ad una mela e contiene al suo interno moltissimi chicchi, fissati a delle membrane, ricchi di polpa dal colore rosso, che hanno all’interno un seme legnoso. 


Il frutto del melograno è ricco di antiossidanti, specialmente di flavonoidi, è una fonte di vitamine, tra cui vitamina C, E, K, alcune vitamine del gruppo B, e di sali minerali come zinco, rame, potassio, ferro e manganese. Il succo di melograno contiene tannini quindi ha proprietà astringenti utili in caso di diarrea. Aiuta a contrastare il colesterolo e a limitare i disturbi della menopausa. Inoltre rafforza il sistema immunitario ed è in grado di abbassare la pressione sanguigna.


Al di là del succo di melograno, se non avete idea di come usare questi preziosi chicchi non preoccupatevi. Vi mostreremo molte ricette e spunti, dal dolce al salato, in quanto il sapore agro-dolce rende il melograno un frutto davvero versatile in cucina.

10 modi per usare il melograno nelle ricette

1 Risotto al melograno


Sì, avete capito bene, si tratta di un buonissimo risotto dal sapore autunnale. Dopo aver aperto il melograno, estraete i suoi chicchi e ricavate il succo di melograno tenendo una piccola parte di chicchi per la decorazione. Dopo aver fatto tostare il riso con l’olio d’oliva e la cipolla, sfumate con il vino bianco e poi aggiungete il succo di melograno. Continuate la cottura con il brodo vegetale e alla fine, quando mantecherete il risotto, aggiungete qualche chicco intero. Ed ecco un buon primo piatto, leggero, originale e sano.

2 Insalate con i chicchi di melograno

Questo frutto è ideale per preparare le insalate. Le verdure e i frutti che si accostano meglio sono: rucola, indivia, radicchio, cavolo rosso, mela verde, avocado, finocchio e rapa rossa. Anche i semi oleosi e la frutta secca, soprattutto mandorle e noci, sono ingredienti che possono far parte di una meravigliosa insalata al melograno. Vi consigliamo di evitare l’aceto in quanto il melograno conferisce già un tocco acidulo. Non resta che scegliere la verdura e la frutta e iniziare a sperimentare!

3 Insalata fredda a base di cereali

È possibile usare i chicchi di melograno anche nelle ricette delle insalate di cereali come quinoa, orzo o farro. In questo caso potete usare ad esempio i carciofi, la zucca, le zucchine, l’avocado insomma quello che preferite o ancora meglio le verdure di stagione. Arricchite le insalate di cereali e melograno con semi di zucca o di girasole, noci o pinoli. I chicchi di melograno sono molto utili inoltre per abbellire i piatti prima di servirli, quindi a questo scopo potete usarli anche per le minestre e zuppe.


4 Liquore al melograno


Una volta ricavati i chicchi del melograno, metteteli a bagno nell’alcool (a purezza alimentare) per 2 settimane al riparo dalla luce, ricordandovi di rigirare di tanto in tanto. Trascorso il periodo di macerazione, create uno sciroppo con acqua e zucchero (se volete aromatizzarlo aggiungete scorza di arancia o cannella) e una volta raffreddato unitelo all’altro composto. Filtrate e imbottigliate il liquore al melograno così ottenuto e fate riposare per un mese prima di consumarlo. Otterrete così un buon digestivo fatto in casa da offrire a fine pasto o da accompagnare ai vostri dolci.



5 Marmellata di melagrana


Cosa c’è di più goloso di una marmellata fatta in casa? Per prepararla prendete i melograni e divideteli a metà, sgranateli e ricavate il succo come meglio preferite. Potete ad esempio schiacciare i grani con uno schiacciapatate oppure passarli con il passaverdura, in un estrattore o ancora frullarli. A questo punto filtrate il succo e miscelatelo con lo zucchero. Fatelo cuocere a fuoco vivace insieme ad una mela tagliata a pezzettini sottili (la pectina contenuta nella mela è importante come addensante) fino a che non raggiunge la consistenza desiderata. Mi raccomando ricordatevi di sterilizzare i barattoli per poterla conservare!

6 Succo di frutta al melograno


Forse è un’idea banale ma quanti sanno abbinare questo frutto dal sapore particolare? Ebbene a darvi dei consigli ci pensiamo noi! I frutti rossi sono degli ottimi compagni del melograno, quindi frutti di bosco come mirtilli, more e lamponi, per un succo di frutta ricco di antiossidanti e flavonoidi. Se volete qualcosa di più sostanzioso e che addolcisca il risultato potete sempre aggiungere una banana. Anche il caco, l’uva e le mele, frutti anch’essi autunnali, si abbinano bene al suo sapore apportando le sostanze nutritive necessarie per affrontare il cambio di stagione.

7 Tartare vegan con melograno


Per una tartare a base di verdure avete un’ampia scelta di ingredienti: pomodori, finocchi, peperoni, avocado, cetriolo ecc. sono delle alternative per ottenere un antipasto buono e bello da vedere. Basta tagliare a piccoli pezzi gli ingredienti scelti e farli marinare e insaporire nel succo di melograno, limone, olio extravergine d’oliva e sale per almeno 1 ora. Impiattate con un coppapasta e servite guarnendo con i chicchi di melograno.


8 Meringhe al melograno


Se adorate le meringhe non potete farvi sfuggire questa chicca. Una volta montati gli albumi con lo zucchero di canna integrale, unite qualche goccia di succo di melograno e continuate a lavorare il composto. Otterrete delle meringhe colorate e ancora più gustose.

 Se volete evitare l’uovo, potete leggere i nostri consigli su come sostituire le uova in cucina.

9 Dolci con il melograno


Avete mai provato ad usare il succo di melograno per la preparazione di una torta? Il risultato vi sorprenderà. Potete per esempio utilizzarlo in sostituzione del latte negli impasti, conferisce un buon profumo e aroma al dolce. Molto adatto per i dolci alla frutta, provatelo nell’impasto della torta alle mele e, una volta cotto, guarnitela con i suoi coloratissimi chicchi!



10 Crema al melograno


Per preparare una crema al melograno, adatta per farcire torte o crostatine, occorre innanzitutto preparare il succo di melograno. Dalla ricetta della crema al limone a base vegetale, basta sostituire parte del succo di limone o del latte vegetale con il succo di melograno. Fatela raffreddare e avrete a disposizione la vostra crema al melograno per arricchire dolci o per gustarla come dessert al cucchiaio.

In conclusione, quindi, durante la stagione autunnale possiamo consigliarvi di non dimenticare di portare in tavola un ingrediente così speciale. Come avete visto sono molti i modi con cui potrete trare i benefici del melograno. E voi come lo usate? Fatecelo sapere nei commenti!

Hai letto: 10 idee per usare il Melograno in cucina nelle ricette dolci e salate
Emanuela Burzi
Emanuela Burzi è esperta di cucina naturale e specializzata in ricette vegane. Da diverso tempo si occupa della scrittura di testi per molteplici siti ed è autrice del blog Ricette al femminile, un sito ricco di ricette e consigli utili per la cucina. Appassionata di benessere e prodotti bio si dedica con passione ad approfondimenti su temi legati al vivere e al mangiar sano. ricettealfemminile.it

LASCIA UN COMMENTO