Home Alimentazione Dieta e salute Papaya per dimagrire: scopriamo come e perchè la papaya fa dimagrire

Papaya per dimagrire: scopriamo come e perchè la papaya fa dimagrire

Ultima modifica: 16 ottobre 2017

16213
0
CONDIVIDI
Le proprietà dimagranti della papaya

La papaya è un frutto tropicale ricco di proprietà in grado di donare al corpo energia e vitalità. Inoltre, si rivela un ottimo alleato per perdere peso grazie alla sua azione brucia grassi. Scopriamo allora tutte le proprietà dimagranti della papaya e come usarla per ottenere benefici.

La papaya è il frutto di un arbusto, la Carica papaya, appartenente alla famiglia delle Caricaceae e diffusa principalmente nei Paesi tropicali e subtropicali dal clima caldo umido.

Molti gli appellativi che le sono stati dati nel corso dei secoli: da “frutto della vitalità” per le sue caratteristiche energizzanti e toniche, ad “albero d’oro dell’eterna giovinezza”, come amava definirla il navigatore portoghese Vasco de Gama, a sottolineare le importanti proprietà benefiche di questo frutto, piccolo tesoro di vitamine e antiossidanti, dal sapore che ricorda il melone e l’albicocca, fresco e gustoso.

La papaya è un concentrato di Vitamine (tra cui spiccano la A, la C e la E), di Sali minerali e di fibre, a fronte di pochissimi grassi e calorie: pertanto, la grande quantità di antiossidanti rende il frutto uno scrigno prezioso per le sue tante proprietà.

Essa agisce contro l’invecchiamento cellulare, combattendo i radicali liberi; stimola e rinforza il sistema immunitario ed ha azione antinfiammatoria, soprattutto a carico dell’apparato gastrico; è drenante e diuretica grazie all’abbondante quantità di acqua in essa contenuta; la presenza di mucillagini nei semi dà al frutto carattere lassativo, efficace per combattere la stipsi; è tonica, energizzante, dona all’organismo maggior sprint e vitalità.

La ricca presenza dell’enzima papaina, inoltre, contenuto in abbondanza anche quando il frutto è più acerbo, facilita i processi digestivi e rende la papaya un frutto importante nella lotta ai chili di troppo, stimolando il processo di dimagrimento.

Come e perché la papaya aiuta a dimagrire

Come abbiamo accennato sopra, questo frutto, se inserito in un contesto di dieta sana e regolare attività fisica, può essere di grande aiuto per dimagrire e sgonfiarsi. Le proprietà dimagranti della papaya sono conferite in gran parte alla presenza della papaina, sostanza che rende la papaya un frutto top per favorire il dimagrimento e svolgere un’azione brucia grassi.

Questo enzima, infatti, ha attività proteolitica, ossia aiuta a scindere e quindi a digerire le proteine assunte attraverso l’alimentazione. Questo è un punto cruciale quando si vuole perdere peso: non basta considerare ciò che viene ingerito in termini di carboidrati, grassi o proteine, ma occorre tener conto anche delle capacità dell’organismo di digerire o meno tali alimenti.

Col tempo, l’attività di molti enzimi autoctoni viene naturalmente persa: ecco perché cominciare o terminare un pasto con la papaya aiuta a metabolizzare meglio le proteine e a tenere sottocontrollo l’ago della bilancia, andando a coadiuvare il lavoro anche degli altri enzimi digestivi.

La grande quantità di acqua e di vitamine dalla spiccata azione antiossidante dona alla papaya una importante attività drenante e depurativa, fondamentale per combattere il ristagno dei liquidi in eccesso e sciogliere i grassi e le adiposità localizzate.

In particolare, la papaya pare che svolga un ruolo cruciale nella lotta alla cellulite e nell’allontanamento delle tossine, punto di partenza per la formazione della pelle a buccia d’arancia.

Il lavoro epatico viene alleggerito e la produzione di metaboliti di difficile digestione si riduce notevolmente, evitando così anche il senso di pesantezza e di gonfiore che si associano ad una digestione lenta e complicata, utile per chi soffre di problemi gastrici.

Infine, la papaya aiuta a dimagrire in quanto conferisce un prolungato senso di sazietà.

Quanta papaya si può mangiare ogni giorno per ottenere gli effetti dimagranti

Oltre che sottoforma di frutto fresco, la papaya è disponibile anche come capsule o polvere, in vendita nelle erboristerie.

Per quanto concerne il frutto, per avere un buon effetto dimagrante se ne possono consumare fino a due o tre al giorno, a colazione o come spuntino sottoforma di macedonia, accompagnata all’ananas per un’azione drenante sinergica, come cibo apri-pasto per acquisirne a pieno le proprietà digestive, oppure dopo i pasti, per aiutare la scissione delle proteine.

Oltre che fresca e a pezzi, la papaya può essere consumata anche come centrifugato e frullato, così da ottenere bevande fresche, dissetanti con azione bruciagrassi.

Una forma particolare di papaya è quella fermentata, ottenuta attraverso un processo naturale di fermentazione che dura anche alcuni mesi, alla cui fine il prodotto viene ridotto in polvere finissima, utilizzabile come integratore alimentare.

Nella papaya fermentata tutte le virtù sono potenziate, per cui vi è un ancor maggior effetto drenante, antiossidante, digestivo, energizzante e dimagrante. Nel caso in cui si scelga di ricorrere alla papaya fermentata, si consiglia di non superare i 3gr giornalieri.

Non assumere se…

L’ingestione della papaya va evitata nei casi di allergia o di intolleranza e/o ipersensibilità accertata verso l’alimento.
È preferibile non assumerla in concomitanza con l’uso di farmaci anticoagulanti, dei quali andrebbero a potenziare gli effetti, e degli antiaggreganti piastrinici, per evitare eventuali episodi emorragici.

In gravidanza solitamente ne viene sconsigliata l’assunzione, perché pare che la papaya possa facilitare la formazione delle contrazioni uterine. Per quanto riguarda i semi di papaya, invece, l’ingestione prolungata nel tempo sembra possa avere alcuni effetti contraccettivi nell’uomo. Nella scorza della papaya è presente lattice: i soggetti allergici a tale sostanza devono stare molto attenti ad eventuali reazioni avverse.

Dove acquistare la papaya fermentata

Bevanda alla Papaya Fermentata

Potente fitopreparato liquido non alcolico Multifunzionale‚ cioè in grado di operare simultaneamente su più parti fisiologiche

Papaya fermentata in bustine

La confezione contiene 30 bustine di papaya fermentata. Utile come antiossidante per contrastare l’eccesso di radicali liberi e favorisce le naturali difese dell’organismo.

Hai letto: Papaya per dimagrire: scopriamo come e perchè la papaya fa dimagrire
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Caterina Perfetto
Caterina Perfetto si laurea in Scienze Biologiche presso la Federico II di Napoli. Dopo aver lavorato presso un laboratorio di analisi cliniche, si perfeziona in Igiene Alimentare, Nutrizione e Benessere. Esegue valutazione dello stato nutrizionale, determinazione Massa Magra e Massa Grassa, elaborazione di profili nutrizionali personali e specifici, test per le intolleranze alimentari. Riceve a S. Antimo (NA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here