Home Alimentazione Dieta e salute Tutto quello che devi sapere per perdere peso

Tutto quello che devi sapere per perdere peso

Ultima modifica: 13 luglio 2016

4929
0
CONDIVIDI

Vediamo le cose da NON fare per perdere peso in maniera sana e naturale

Ti sei messa a dieta, sei andata in palestra, hai seguito i consigli che hai trovato sul web o sui libri e ancora non riesci ad andare d’accordo con la bilancia? Forse è solo perchè commetti alcuni errori molto comuni.

Ecco ciò che NON devi fare per smaltire chili:

1.
Credere nelle diete miracolose

Provi tutte le diete possibili, soprattutto se ti danno l’impressione di non dover fare sacrifici. Ma dopo i primi risultati il peso torna come prima.
Cosa sbagli: ti ostini a non prendere atto di un semplice dato: per dimagrire occorre ridurre le calorie complessive in modo equilibrato, per permettere all’organismo di “andare in rosso” di calorie e quindi attaccare i grassi di riserva.
Devi aiutare il tuo organismo a funzionare meglio e a bruciare di più, solo così riuscirai ad ottenere dei risultati stabili.

2.
Mangiare troppo poco

Hai praticamente ridotto tutto: pasta,pane, grassi, dolci. Eppure la bilancia rimane sempre li, immobile.
Nonostante abbiamo ormai milioni di anni il nostro corpo mantiene ancora alcuni meccanismi primitivi: se viene nutrito poco reagisce come se ci fosse una carestia, consumando meno e accumulando di più.
Così, se hai bisogno di 2500cal al giorno e ne mangi solo 1500, in un primo momento dimagrirai, ma poi l’organismo lancerà l’allarme e si difenderà adeguandosi alla nuova soglia.
E non è tutto: con una dieta troppo drastica la perdita iniziale è a scapito dei muscoli e questo genera un circolo vizioso perchè meno muscoli hai e più il metabolismo rallenta, rendendo difficile il ritorno ai suoi ritmi normali.

3.
Evitare le verdure

Hai eliminato o ridotto il consumo di dolci e condimenti grassi ma la verdura continua a non piacerti proprio.
In questo caso la tua alimentazione è praticamente priva di fibre, cioè la migliore arma contro il sovrappeso.
Le fibre infatti saziano, aiutandoti a mantenere basso l’apporto calorico.
inoltre rallentano la digestione, e questa lentezza contribuisce ad abbassare l’indice glicemico complessivo di tutto quel che mangi permettendo all’organismo di metabolizzare meglio senza danni “alla bilancia”.
Le indicazioni dei nutrizionisti sono: almeno 250g di verdure crude al netto degli scarti al giorno e 2-3 frutti piccoli 3 volte al giorno, infine un po’ di legumi e cibi integrali.

4.
Mangiare troppo

Fai tanto sport e quindi a tavola non badi a spese.
In effetti muoversi è la prima regola per star bene e mantenere/perdere peso perchè permette al tuo metabolismo di funzionare meglio e aiuta a bruciare le calorie introdotte.
Ma la palestra da sola non basta e non può diventare una scusa per mangare tutto ciò che vogliamo.
Dunque devi rivedere un po’ l’alimentazione. Se un giorno fai 6 ore di bicicletta non devi pensare che poi puoi mangiare tutto quello che vuoi, ti basterà privilegiare i carboidrati complessi nelle ore precedenti allo sforzo.

5.
Mangiare troppo in fretta

Quando hai fame finisci tutto in un baleno, ma anche questo è un rischio per la tua linea.
Abbuffarsi in fretta, infatti, manda in tilt il sistema che regola il senso di sazietà, impedendo il cervello di mandare il giusto stop allo stomaco. Dunque più in fretta mangi più ingrassi.

Come fare a bruciare più calorie? Ecco alcuni semplici consigli

  • Alzati alla mattina e fai streching (starai meglio durante tutto l’arco della giornata!)
  • Abituati ad utilizzare sempre le scale, evita l’ascensore
  • A lavoro non usare i telefoni interni. Vai di persona a parlare col collega o il capo.
  • Parcheggia nell’angolo più lontano del parcheggio per camminare fino a destinazione.
  • Stai in piedi quando sei al telefono
  • Mangia cibi piccanti perchè aumentano il metabolismo
  • Mangia poco e spesso. Infatti Esiste prova che fare pasti piccoli e regolari aumenta il tuo metabolismo. Ci sono due ragioni per cui la frequenza dei pasti può avere effetti sul metabolismo. Il metabolismo rallenta a qualche ora di distanza dal pasto. Secondo l’effetto termogenico dell’ingerire molti piccoli pasti è più alto che ingerire le calorie tutte in una volta.
  • Integra la dieta con sostanze naturali.
    Esistono infatti sostanze naturali utili per migliorare il metabolismo. Possono risultare utili prodotti come fucus, guaranà, the verde.
Hai letto: Tutto quello che devi sapere per perdere peso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here