Home Alimentazione Dieta e salute 7 ottimi diuretici naturali

7 ottimi diuretici naturali

Ultima modifica: 13 marzo 2017

8488
0
CONDIVIDI
Diuretici naturali

Conosciamo 7 ottimi diuretici naturali, per aiutare l’organismo a mantenere in salute il fisiologico meccanismo di eliminazione dei liquidi in eccesso.

La diuresi, cioè la secrezione di urina, è molto importante per la salute generale dell’organismo. Infatti, quando l’organismo non riesce ad eliminare efficacemente i liquidi in eccesso possono insorgere disturbi, anche molto gravi. Esistono alcuni alimenti e alcune erbe in grado di stimolare la diuresi in maniera naturale. Ne vediamo sette.

Diuretici naturali: il carciofo

I carciofi contengono cinarina, una sostanza “depurativa” che favorisce la diuresi e la secrezione biliare. L’infuso di foglie di carciofo è un ottimo diuretico naturale. Per prepararlo è sufficiente far bollire una tazza di acqua, spegnere il fuoco, e lasciare in infusione 25 grammi di foglie secche di carciofo per 15 minuti; filtrare e bere. Quest’infuso non andrebbe zuccherato e ha un sapore piuttosto amaro; per renderlo più gradevole si può aggiungere qualche foglia di menta piperita. Se proprio non si riesce a berlo senza dolcificarlo, si può utilizzare un cucchiaino di sciroppo d’acacia.

Diuretici naturali: il tè bancha

Il the bancha è un particolare tipo di tè verde giapponese, con ottime qualità diuretiche; ha un contenuto limitatissimo di caffeina e non influisce sull’apporto di minerali; quest’ultima qualità del thè bancha è molto importante perché, quando si va a stimolare troppo la diuresi, uno dei possibili problemi è proprio la perdita di minerali. In generale, comunque, tutti i tipi di tè verde favoriscono la diuresi.

Diuretici naturali: l’ananas

L’ananas è uno dei più noti diuretici naturali. La sua azione diuretica e depurativa è dovuta principalmente al contenuto di bromelina, una sostanza che favorisce la scissione delle proteine. Oltre a svolgere un’azione drenante, l’ananas aiuta il riassorbimento del gonfiore ed è dunque utilizzato anche come rimedio naturale contro la cellulite.

Diuretici naturali: l’anguria

L’anguria è composta principalmente da acqua; contiene, inoltre, una discreta quantità di fibre, minerali e vitamine, oltre a licopene, un noto antiossidante. È, insieme all’ananas, uno dei più noti diuretici naturali; vanta, inoltre, qualità depurative. Grazie al suo ridottissimo potere calorico, l’anguria costituisce un alimento utilissimo nelle diete dimagranti.

Diuretici naturali: gli asparagi

Gli asparagi hanno proprietà diuretiche grazie soprattutto all’asparagina, la sostanza responsabile del caratteristico odore pungente che assumono le urine dopo averli mangiati. Non tutti, però, possono trarre benefici dalle proprietà degli asparagi, in quanto, per l’elevato contenuto di acidi urici, possono aggravare problemi quali cistite, calcolosi renale, prostatite e gotta.

Diuretici naturali: il cetriolo

Il cetriolo è, come l’anguria, ricchissimo di acqua ed è soprattutto a questa qualità che si deve la sua azione diuretica. Contiene, inoltre, silicio e zolfo, due sostanze che aiutano l’organismo ad eliminare acido urico. Grazie al ridottissimo potere calorico, i cetrioli risultano utili nelle diete ipocaloriche; sono, infine, rinfrescanti e dissetanti.

Diuretici naturali: il finocchio

Chi non ha mai sentito parlare delle proprietà sgonfianti del finocchio? Quest’ortaggio, tipico della tavola mediterranea, ha qualità diuretiche, oltre che digestive. Contrasta la formazione di gas intestinali, favorisce la diuresi e aiuta a depurare l’organismo, soprattutto fegato e sangue.

Hai letto: 7 ottimi diuretici naturali

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here