Home Alimentazione Dieta e salute Alimentazione per gli sportivi

Alimentazione per gli sportivi

Ultima modifica: 19 febbraio 2014

1590
1
CONDIVIDI

Chi fa sport sa bene dell’importanza assunta da una corretta alimentazione. Scopri la linea guida per una alimentazione bilanciata

In ogni attività fisica, sia essa per aumentare la massa muscolare, sia per tonificare il corpo (è il caso della maggior parte delle ragazze) è necessario fornire al nostro corpo una giusta dieta che comprenda tutti i nutrienti necessari a compiere correttamente i processi fisiologici reintegrando le perdite avvenute durante lo sforzo. L’alimentazione corretta per la palestra è soggettiva e legata ad alcuni fattori personali.
Chiaramente, un ragazzo giovane che va in palestra 5 volte a settimana e vuole aumentare la sua massa muscolare, dovrà seguire una dieta diversa da un signore di mezza età che va in palestra due volte a settimana per tenersi in forma ed essere tonico.
Per questo motivo è quasi impossibile stabilire una dieta che vada bene per tutti, il consiglio è quello di chiedere a un personal trainer o a un nutrizionista in base alle vostre esigenze.

Quali sono i comuni errori nell’alimentazione da palestra?

Assumere troppe proteine

Le proteine sono un elemento molto importante nell’alimentazione “da palestra” ma spesso si adotta una dieta iperproteica a cui si aggiungono, a volte, anche gli integratori a base di proteine. Le proteine vanno assunte a piccole dosi, durante tutto l’arco della giornata, dalla colazione alla cena.

Eliminare completamente i carboidrati

I carboidrati sono un elemento importante per chi va in palestra e non devono assolutamente essere eliminati. Bisogna prediligere i carboidrati a basso indice glicemico come pane e pasta integrale, frutta, ecc.

Eliminare i grassi

Questi elementi sono molto utili alla salute e al corretto sviluppo muscolare. Non vanno eliminati del tutto, vanno ridotti e preferiti i grassi di buona qualità.

Una dieta corretta comporta

  • Effettuare piccoli pasti ripetuti nel corso della giornata. Quindi, oltre ai 3 pasti principali sono da aggiungere lo spuntino di metà mattinata e la merenda. Questo per stimolare il metabolismo e bruciare più calorie.
  • Mangiare molta frutta e verdura durante l’arco della giornata in quanto sono un ottimo apporto di vitamine e sali minerali.
    Recenti studi hanno dimostrato l’importanza del latte nella dieta di chi fa palestra, in quanto aiuterebbe la tonificazione dei muscoli senza accumulare il grasso, mentre altri studi hanno imputato al ribes la capacità di vincere la fatica.
    Il succo di barbabietola invece sarebbe particolarmente adatto per aiutare l’attività fisica in generale.
  • Ridure il consumo di bevande zuccherate, dolci, alimenti che contengono zuccheri semplici, merendine, cibi elaborati, alcolici.
Hai letto: Alimentazione per gli sportivi
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.

1 COMMENTO

  1. Io non prendo i bibitoni chimici che vedo girare a volte in palestra, ma una cosa che mi fatto provare il mio personal trainer, il rebuild herbalife dopo l’allenamento. E’ testata e non dopa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here