Home Alimentazione Dieta e salute 9 cibi brucia grassi che aiutano a dimagrire

9 cibi brucia grassi che aiutano a dimagrire

Ultima modifica: 31 marzo 2017

5008
0
CONDIVIDI
9 cibi brucia grassi per dimagrire

Il processo di dimagrimento passa necessariamente attraverso una vita attiva ed una sana alimentazione, a cui possiamo aggiungere alimenti-chiave che possano stimolare il proprio metabolismo. Vediamo quali sono 9 cibi brucia grassi che aiutano a dimagrire in modo naturale.

I cibi brucia grassi sono alimenti che aiutano ad accelerare il metabolismo in modo naturale, bruciare più calorie e favorire il processo di dimagrimento.

Chiunque lotti con la bilancia e quei centimetri di troppo ha sentito parlare, almeno una volta nella vita, di metabolismo basale (MB). Di cosa si tratta? Il metabolismo basale rappresenta la quantità di energia (espressa in kcal) di cui l’organismo necessita per portare avanti tutte le proprie attività e funzioni vitali.

Velocizzare il proprio metabolismo basale aumenta la probabilità di bruciare i grassi e di perdere peso più rapidamente e in maniera naturale: attività aerobiche come correre, nuotare, camminare o andare in bici possono aumentare l’MB notevolmente.

A ciò si associa, ovviamente, un’alimentazione equilibrata e mirata che, da un lato, permetta di tenere costante l’introito calorico giornaliero e, dall’altro, acceleri lo stesso metabolismo, agendo sulla cosiddetta Termogenesi indotta da dieta (TID).

Ogni volta che mangiamo, infatti, il nostro organismo utilizza energia producendo calore al fine di scindere i cibi e assimilare tutti i nutrienti: tale meccanismo prende il nome di termogenesi obbligatoria. Ad esso si affianca quello della termogenesi facoltativa, attivata dal sistema nervoso simpatico e veicolata da alcuni ormoni (adrenalina e noradrenalina) che aumentano il calore prodotto. Grazie a questi due meccanismi, l’organismo ogni giorno “spende” il 10% del consumo calorico giornaliero durante il processo digestivo.

Assumendo cibi termogenici, si richiede al proprio corpo un dispendio energetico maggiore per digerirli e assimilarli, ben più grande della normale percentuale: i cibi brucia grassi possono, quindi, aiutarci a dimagrire e ritrovare la nostra forma fisica, senza rinunciare al gusto e senza troppa fatica. Vediamo quali sono.

9 cibi brucia grassi che aiutano a dimagrire

Sono diversi e di uso comune gli alimenti brucia grassi che possono coadiuvare la perdita dei chili in eccesso. Ad avere più potere termogenico sono soprattutto i cibi proteici, le spezie che aumentano la temperatura corporea, frutta e verdura particolarmente ricche di acqua e fibre. Analizziamone insieme 9, imparando a integrarli al meglio nella nostra dieta.

1 Cavolo

Tanta acqua, povero di grassi e con poche calorie (circa 20 per 100 g): ecco a voi il Cavolo, ortaggio amico dell’apparato digestivo. L’abbondanza di vitamine (C e K in primis) e di acido folico lo rendono un importante alimento antianemico e antiossidante, mentre le fibre aumentano il ritmo metabolico e diminuiscono l’assorbimento dei grassi e degli zuccheri.

2 Semi oleosi

Semi di lino, di zucca, di girasole: piccoli nelle dimensioni, grandi nei benefici. Gli acidi grassi Omega 3 di cui sono ricchi si rivelano fondamentali per la salute del sistema circolatorio, poiché aiutano a prevenire le patologie cardiovascolari; inoltre, stimolano il metabolismo a lavorare di più e meglio. Sono fonti di proteine vegetali, oligoelementi (magnesio, potassio, ferro, zinco, rame), vitamine (A, E, gruppo B) e fibre, che donano sazietà e riducono l’assorbimento di grassi e zuccheri alimentari.

3 Curry

Una miscela piccante data dall’insieme di più spezie (pepe nero, curcuma, coriandolo, zenzero e cannella tra le altre) fa del curry un ottimo composto termogenico per coadiuvare la perdita di grasso e di peso corporeo. Il curry ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, protegge l’apparato cardiocircolatorio, favorisce la digestione e tiene sottocontrollo i livelli di zuccheri ematici.

4 Broccoli

I broccoli hanno pochissime calorie (34 per 100 g) e un concentrato di sostanze nutritive, come vitamine A e C dall’elevato potere antiossidante, calcio che stimola l’azione lipolitica, folati e fibre che donano sazietà e riducono l’assorbimento degli zuccheri. La grande quantità d’acqua (quasi il 90%) rende i broccoli un alimento a calorie negative, vale a dire che consuma più calorie di quelle effettivamente apportate.

5 Sedano

Un ridotto contenuto calorico (circa 16 kcal per 100 g) per una grande abbondanza di acqua (oltre l’80%), vitamine (C, K, B, E) e Sali minerali, tra cui spiccano potassio, fosforo, magnesio e calcio. Il sedano ha proprietà diuretiche, drenanti e digestive, che contribuiscono a eliminare l’accumulo di gas intestinali e regalano una pancia più piatta.

6 Pompelmo

Il pompelmo è un frutto alleato di fegato, cuore e stomaco ha un alto contenuto di fibre, flavonoidi e vitamine ed è povero di zuccheri. Aiuta a ridurre i livelli di glicemia e di colesterolo nel sangue e a trasformare i grassi introdotti con l’alimentazione in energia, piuttosto che accumularli.

7 Peperoncino

Antidolorifico naturale e spezia amica dell’apparato circolatorio, grazie a carotenoidi e antiossidanti, il peperoncino è un’importante fonte di minerali e vitamine. La presenza della capsaicina non è solo responsabile del suo caratteristico gusto piccante: ad essa si deve una riduzione del senso di fame e l’innalzamento della temperatura corporea con attivazione della termogenesi, grazie alla quale si stimola il rilascio del tessuto adiposo accumulato.

8 Aceto di mele

Tra gli alimenti che aiutano a bruciare calorie e attivare il metabolismo troviamo anche l’aceto di mele. Ottenuto dalla fermentazione del sidro di mele, questo alimento è un concentrato di vitamine (A, gruppo B, C ed E), diversi minerali (calcio, fosforo, potassio), oligoelementi (spiccano magnesio, ferro e rame) e pectina. Ha un elevato potere antiossidante e antinfiammatorio, aiuta a ridurre il colesterolo ematico e ad espellere le tossine dall’organismo, stimola il metabolismo, rinforza le difese immunitarie, è tonico e favorisce la digestione. Con tutti questi benefici, come non preferirlo al classico aceto di vino?

9 Tè verde

Il the verde è tra le bevande più benefiche note, e non potrebbe essere altrimenti grazie alle vitamine A e C, ai numerosi minerali, ai polifenoli, alle catechine e alle metilxantine: oltre che ad accelerare il metabolismo e bruciare calorie agendo sulla termogenesi, ha spiccate proprietà antiossidanti, protegge l’intero sistema cardiocircolatorio e le cellule cerebrali, è diuretico e detossinante, rinforza il sistema immunitario, ha azione rimineralizzante per le ossa e per i denti.

Hai letto: 9 cibi brucia grassi che aiutano a dimagrire
Caterina Perfetto
Caterina Perfetto si laurea in Scienze Biologiche presso la Federico II di Napoli. Dopo aver lavorato presso un laboratorio di analisi cliniche, si perfeziona in Igiene Alimentare, Nutrizione e Benessere. Esegue valutazione dello stato nutrizionale, determinazione Massa Magra e Massa Grassa, elaborazione di profili nutrizionali personali e specifici, test per le intolleranze alimentari. Riceve a S. Antimo (NA)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here