Home Alimentazione Dieta e salute 10 alimenti che aiutano contro la gastrite

10 alimenti che aiutano contro la gastrite

Ultima modifica: 26 luglio 2017

1580
0
CONDIVIDI
10 alimenti che aiutano contro la gastrite

In caso di gastrite possiamo consumare alimenti che aiutano a ridurre i sintomi e contrastare l’acidità di stomaco. Vediamo quali sono i più indicati.

La gastrite è un disturbo estremamente diffuso che affligge circa la metà della popolazione italiana sopra i 50 anni di età.

Tale disturbo si manifesta con un’infiammazione acuta o cronica delle pareti dello stomaco che, se non adeguatamente curata, può peggiorare e portare alla formazione di ulcere o alla patologia tumorale.

Come abbiamo visto nell’articolo sugli alimenti da evitare con la gastrite, essa può anche comportare un ridotto assorbimento della vitamina B12, che a sua volta può manifestarsi con sintomi importanti quali stanchezza, debolezza e pallore.

I sintomi della gastrite non sono sempre presenti ed è consigliabile rivolgersi al proprio medico di fiducia quando i sintomi divengono persistenti. Solitamente tra i sintomi più frequenti troviamo dolore o “bruciore” di stomaco, limitato alla parte centrale della pancia, alla fine del costato. Questo dolore può essere alleviato dal pasto o, viceversa, peggiorare notevolmente.

Unitamente al dolore è possibile avere sensazione di gonfiore alla pancia e di estrema pienezza dopo i pasti. In alcuni casi infine questi sintomi sono accompagnati a sensazione di nausea o vomito.

La gastrite però, può migliorare a seguito di un cambiamento delle proprie abitudini alimentari e dello stile di vita. Oltre all’importanza di una dieta ben bilanciata, suddivisa in 5 diversi pasti e ricca di tutti i micronutrienti più importanti, della cessazione dal fumo e dal consumo di alcol, desideriamo presentarvi alcuni degli alimenti utili in caso di gastrite.

10 alimenti che aiutano contro la gastrite

1 Malva

La malva è una pianta dalle importanti proprietà emollienti e antinfiammatorie sulle pareti degli organi con cui viene a contatto e pertanto utile in caso di infiammazione della mucosa gastrica. In particolare la malva contiene un elevato quantitativo di mucillagini che, a contatto con l’acqua possono formare un gel che protegge la parete dello stomaco. A tal proposito è consigliabile preparareuna tisana alla malva utilizzare i fiori o le foglie sfuse, reperibili in erboristeria, da lasciare in infusione per alcuni minuti in acqua bollente.

2 Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è utile nella gestione delle gastriti più blande. Il bicarbonato di sodio porta a un innalzamento del pH dello stomaco, limitando così l’acidità gastrica. Il suo effetto non è di lunga durata e andrebbe sempre limitato in caso di ipertensione. Consigliamo di consultare il proprio medico prima dell’utilizzo del bicarbonato di sodio.

3 Patata

Anche la patata può essere consigliabile in caso di gastrite, prediligendo la cottura a vapore o la bollitura. Questo tubero ha proprietà emollienti ed è in grado di attenuare la sensazione di “bruciore di stomaco” tipica degli episodi di gastrite.

4 Cavolo

Il succo di cavolo sembra essere un vero toccasana per alleviare i disturbi della gastrite grazie alle proprietà antinfiammatorie. Ha inoltre proprietà cicatrizzanti ed emollienti anche in caso di ulcera peptica. La preparazione del succo di cavolo è molto semplice: è sufficiente centrifugare le foglie del cavolo, senza l’aggiunta di acqua e consumare questo preparato prima dei pasti principali.

5 Finocchi

I finocchi possono essere consumati sia crudi, sia cotti. Questo ortaggio stimola il processo digestivo e diminuisce la sensazione di dolore e gonfiore. Possono essere consumati anche gli infusi di finocchio, che possono apportare ulteriori benefici.

6 Carote

Le carote sono ortaggi ricche di pectine, dei polisaccaridi in grado di produrre una sostanza gelatinosa in grado di depositarsi sulla parete gastrica, proteggendola. Anche il beta carotene abbondantemente contenuto in questi ortaggi ha proprietà benefiche: protegge infatti la parete dello stomaco dall’attacco di microrganismi potenzialmente patogeni e pertanto dannosi.

7 Tè verde

Il tè verde contiene un’elevata quantità di composti fenolici ad azione cicatrizzante, utili nel caso in cui la gastrite sia associata a ulcera. Tuttavia il tè verde contiene anche caffeina, che favorisce il reflusso esofageo. A tal proposito consigliamo di scegliere tè verde biologico in foglie ed evitare il tè nero, dove il contenuto di caffeina è maggiore.

8 Liquirizia

Anche la radice di liquirizia svolge un’attività positiva nei confronti della gastrite, nonostante anche in questo caso si consiglia un utilizzo molto moderato in caso di ipertensione. In alternativa è possibile scegliere la varietà di liquirizia priva della glicirrizina. Questa radice ha proprietà cicatrizzanti e antispasmodiche nei confronti della muscolatura dello stomaco.

9 Camomilla

La camomilla è una pianta molto conosciuta e utilizzata soprattutto in tisane rilassanti e concilianti il sonno. I flavonoidi e i polisaccaridi contenuti nei fiori di camomilla e nell’olio essenziale da questi derivante si è scoperto essere utili anche in caso di gastrite, grazie al loro effetto gastroprotettivo e anti-infiammatorio. Anche in questo caso consigliamo di prepararsi gli infusi di camomilla a casa, comprando i fiori in negozi specializzati.

10 Zenzero

Dotato di proprietà gastroprotettive, lo zenzero può essere utile in caso di gastrite e può facilitare la digestione. Ne sconsigliato tuttavia l’utilizzo quando i dolori e i bruciori della gastrite sono accompagnati da nausea e vomito che il forte odore di questa radice potrebbe contribuire a peggiorare. Infine ricordiamo che lo zenzero è un antibatterico naturale, risultando così utile anche in caso di infezioni da H. pylori. In questo caso lo zenzero può venire masticato a crudo prima dei pasti o utilizzato per la preparazione di infusi.

Vi ricordiamo che è di fondamentale importanza condividere le vostre scelte e le vostre problematiche con il vostro specialista di fiducia, che sarà in grado di consigliarvi al meglio al fine di preservare la vostra salute.

Quanti di voi soffrono di gastrite? Vi invitiamo a provare i nostri consigli e a condividere con noi le vostre esperienze. Quel degli alimenti sopra citati vi dona maggior sollievo dai pessimi sintomi della gastrite?

Hai letto: 10 alimenti che aiutano contro la gastrite
© Copyright Viversano.net, tutti i diritti sono riservati. In nessun caso è consentita la riproduzione dei contenuti qui pubblicati. Per maggiori informazioni consultare la pagina Avvertenze e condizioni.
Stefania Cocolo
Biologa nutrizionista e amante dei cibi veri e naturali. Dopo la laurea, alcuni anni di esperienza lavorativa nell’ambito della formazione sanitaria e alcuni corsi di perfezionamento, si dedica dal 2015 esclusivamente all’ambito della nutrizione. Si divide tra attività di ambulatorio privato, corsi di formazione professionali riservati ad addetti mensa, corsi di divulgazione organizzati in collaborazione con diversi enti, aggiornamento professionale continuo e scrittura di brevi articoli informativi. Riceve presso diversi studi in provincia di Varese e principalmente a Gallarate. Tel: 340.5572519 - stefaniacocolo.wixsite.com/nutrizionista

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here